28 Novembre 2020
Gabriele Mirabassi

5 Dicembre 2020
Enrico Pieranunzi

12 Dicembre 2020
Cristina Zavalloni

9 Gennaio 2021
Cristiano Arcelli
e Manuel Magrini

16 Gennaio 2021
Pietro Tonolo

23 Gennaio 2021
Germano Mazzocchetti

30 Gennaio 2021
Peo Alfonsi

6 Febbraio 2021
Massimo Morganti

Sono trascorsi quasi 30 anni da quando EGEA ha prodotto il primo disco del proprio catalogo (Coloriage, 1992). 30 anni, durante i quali, il mondo della musica, specificamente del settore discografico, è totalmente cambiato.

Difficile immaginare allora che EGEA avrebbe prodotto più di 100 titoli e che avrebbe promosso ed organizzato tante iniziative musicali come quelle che, ne corso degli anni si sono succedute, ed hanno visto protagonista molti musicisti: la partecipazione a due edizioni del Montreal Jazz Festival (2002 e 2006), l’iniziativa realizzata in Brasile nel 2009, quella di Tokyo, di Budapest, le più recenti in Colombia. Le tante edizioni di Umbria Jazz ed alcuni memorabili concerti realizzati in differenti festival italiani.
Tutte esperienze che hanno coinvolto molti artisti, impegnati a presentare i propri progetti discografici, il proprio lavoro.

Il blocco, quasi totale, delle attività dello spettacolo, la recente iniziativa di Cesena, Suoni e Segni in Romagna (Settembre 2020), organizzata da EGEA in collaborazione con il circuito di festival Jazz colombiani, sono stati gli spunti da cui ha avuto origine l’idea di riflettere sulla storia dell’etichetta e sulle nuove possibilità che il settore offre.

La riflessione ha luogo, sotto forma di dialogo a più voci, tra gli stessi artisti. Soprattutto tra quelli che hanno avuto con EGEA una relazione speciale: Gabriele Mirabassi, Enrico Pieranunzi, Cristina Zavalloni, Cristiano Arcelli e Manuel Magrini, Peo Alfonsi, Germano Mazzocchetti, Pietro Tonolo, Massimo Morganti.

Al dialogo a più voci degli artisti si aggiunge quella di Claudio Carboni che introduce temi attuali del settore come: la produzione e distribuzione in digitale, la gestione dei diritti.

Ogni sabato, alle ore 11:00
dal 28 Novembre 2020 al 6 Febbraio 2021

clicca su un’intervista per vedere il video